Prima > Zara Immobiliare > Email AdriaMare Ricerca   HR  EN  DE  IT  FR  HU
Ricerca Avanzata | Info | Servizio i Costi | Immobiliari Croate | Processo dacquisto | Servizi Amministrativi | Sistemazione | Legalizzazione casa Servizi | Immobile Recuperato Bank | Agenti e agenzie illegali | | Partneri
Zadar Poluotok | Zadar centro | Zadar ovest | Zadar est | Costa del nord | Costa del sud | Isole Zadar
Entroterra | Velebit costa | Lika | Zagreb | Dubrovnik | Dalmazia Centrale
Certificato energetico richiesto affittare/vendita


Con l'adesione all'UE, il certificato dovrà essere ottenuto per ogni immobile che viene affittato o venduto, a prescindere da quando è stato costruito. Ciò va nella direzione di tutela del consumatore. In particolare, la certificazione sarà molto simile a quelle che siamo abituati a vedere quando si acquista apparecchiature più elettroniche come frigoriferi, condizionatori d'aria, lavatrici o lavastoviglie. Gli edifici saranno suddivisi in otto classi, a partire dalla qualità più efficiente A + a peggiore G. Sotto questa qualifica, ogni acquirente può valutare chiaramente se ne vale la pena di vivere in questa casa per quanto riguarda il consumo, perché questo si rifletterà nel pieno delle sue bollette.


Che cosa è un certificato energetico?


La Repubblica di Croazia è 31.3.2010. approvato una legge sull'obbligo di un certificato energetico per ogni edificio che deve essere venduto, affittato o dato a noleggio. Quindi, al 31 marzo del palazzo - se è su, edifici commerciali, misto, pubblico o non residenziale residenziale o altri edifici, tra cui gli edifici in costruzione esistenti, tutti gli oggetti che si vuole vendere, affittare o noleggiare in - devono avere un certificato energetico e che mostra chiaramente quanta energia viene spesa per riscaldamento, raffreddamento e ventilazione.

Il certificato energetico è una sorta di carta d'identità dell'edificio (che sarà valida per 10 anni), che dettagli esattamente quanta energia, quanta e quale classe energetica appartiene, diventerà parte di un accordo di vendita e, ma non sarà richiesto per una struttura di appartamenti, appartamento, casa o altro che viene venduto ad un membro del coniuge o familiare.

Elettrodomestici come frigoriferi e altri elettrodomestici, a seconda del livello di consumo di energia in appartamenti, case, ed edifici saranno condivisi con le strutture di costo-efficacia di grado A +, la classe di minore efficienza A, inferiore B, C, D, E, F , e quelli che sono meno efficienti e totalmente antieconomico avrà un livello di consumo energetico G.

Il principio di funzionamento è molto simile all'acquisto di elettrodomestici. Mentre i produttori di dispositivi elettronici sono tenuti a fornire una specifica completa del consumo energetico dei singoli dispositivi domestici, così sono i proprietari di case, appartamenti, edifici e devono essere messi a disposizione del compratore così come l'edificio consuma classe energetica a cui appartiene.


Nuovi criteri di prudenza


Il consumo energetico sarà sicuramente a diventare uno dei criteri più importanti per comprare o affittare un appartamento, soprattutto uffici, perché finora la gente spesso prima di una vendita o di sottoscrizione di un contratto di locazione hanno cercato di ispezionare utenze per il riscaldamento e per la causa delle alte bollette non ha completato la transazione.

E al momento dell'acquisto di nuovi investitori di costruzione saranno tenuti a mostrare ai clienti il certificato energetico, e forse è questo fatto che sarà fondamentale nella scelta di un appartamento particolare nel caso in cui non si può decidere tra diversi edifici nello stesso quartiere che stanno vendendo per lo stesso prezzo al metro quadro.

Saranno necessari certificati energetici per gli edifici non residenziali, come alberghi, ristoranti, impianti sportivi ed edifici pubblici, come scuole, asili, musei, città pubblica e le istituzioni statali, e la loro responsabilità è che entro tre anni devono pubblicamente esposto loro energia certificato.

Le eccezioni sono solo costruendo un'area inferiore a 50 metri quadrati, uno che è in preclusione, chiese, monumenti, edifici semplici, sale ed edifici industriali, e in skladu Il loro uso sono tenute aperte per più di metà tempo.


Per gli edifici esistenti


Per quanto riguarda gli edifici esistenti che sono in vendita, affitto o locazione, devono avere un certificato energetico disponibile per l'acquirente o locatario a decorrere dalla data di adesione della Croazia all'Unione europea.


Per i nuovi edifici


Tutti gli edifici dopo il 31 marzo 2010 deve richiedere il rilascio di un permesso di costruzione costruire deve avere un certificato energetico rilasciato secondo le disposizioni del decreto relativo alla certificazione energetica degli edifici di nuova costruzione.

Investor nuovi edifici devono fornire un certificato energetico prima del suo utilizzo o messa in servizio.

Per gli edifici con (lordo) superficie non superiore a 400 metri quadrati e gli edifici destinati esclusivamente ad attività agricole con la zona (lordo) non superiore a 600 m2, l'investitore è tenuto a presentare un certificato energetico per l'autorità che ha rilasciato il permesso di costruzione insieme con la relazione finale dell'autorità di vigilanza. Per gli altri edifici di certificazione energetica deve accompagnare la domanda per il rilascio di un permesso di utilizzo.


Per gli edifici pubblici


Ogni edificio pubblico che è oggetto di mostri la certificazione energetica deve renderlo pubblico e l'oggetto della certificazione energetica entro il termine di 36 mesi dalla pubblicazione della decisione da parte del Ministero.


Valore degli immobili: certificato energetico


Regolamento della certificazione energetica degli edifici e certificazione energetica di rilascio e di armonizzazione delle altre leggi con la legislazione dell'UE sono buoni meccanismi per portare ordine nel mercato immobiliare. Molti si aspettano l'adesione della Croazia alla UE aumenterà i prezzi di tutte le proprietà. Tuttavia, quando il mercato si deposita e la definizione di criteri fissi, immobili di qualità saranno in grado di mantenere un buon prezzo in rapporto alla posizione e microlation in cui si trovano. La posizione in sé non sarà il motivo di un prezzo elevato se la proprietà è di scarsa qualità e in termini di efficienza energetica e in termini di qualità generale e la qualità dei materiali utilizzati.


Google

Realitica.com - oglasi za nekretnine